You are currently viewing Body shaming

Body shaming

È sufficiente non rispettare lo stereotipo di bellezza comunemente offertoci dalla pubblicità, dalla moda e dai media per essere vittima di body shaming.

Il body shaming (o derisione del corpo), è l’atto di deridere una persona per il suo aspetto fisico prendendone di mira varie caratteristiche:

  • l’adiposità o la magrezza
  • l’altezza o la bassezza
  • la presenza o l’assenza della peluria corporea
  • il colore dei capelli e l’acconciatura
  • la forma e le dimensioni del pene, del seno, del bacino e delle natiche
  • la presenza di tatuaggi o piercing
  • malattie considerate antiestetiche

Le vittime di questo tipo di bullismo sono sia uomini che donne, ma 1 donna su 2 dice di esserne stata vittima.

Quante volte vi è capitato di sentire commenti sul vostro corpo? “Sei troppo grass*”, “sei troppo magr*”, “sei piatt*”, “hai troppe tette”, “tagliati quei peli!”, “ma hai visto che culo flaccido?!”.

Spesso non si può nemmeno immaginare quanto possano pesare commenti di questo tipo sulle persone e sul loro rapporto quotidiano con sé stess*. A volte i pensieri diventano ossessivi e non lasciano scampo, portandoci ad odiare il nostro corpo o a volerlo cambiare radicalmente, ma spesso con metodi scorretti, come diete estreme, un controllo ossessivo delle calorie, ritrovandosi poi ad affrontare un disturbo alimentare.

Il body shaming riguarda tutto questo e non solo, è una vera e propria forma di discriminazione e di bullismo e pertanto va condannato.

L’accettazione del proprio corpo è sempre qualcosa di molto difficile e proprio per questo la percezione che ci viene offerta dai media è importante; è un modello che ci viene costantemente proposto, ma che è impossibile da raggiungere. Dobbiamo quindi imparare ad essere noi stess*, capire che la bellezza è in ciò che siamo e in ciò che abbiamo da offrire alle altre persone e al mondo. Un corpo non ci definisce e non deve limitarci, anzi, deve essere lo strumento più importante che abbiamo per esprimerci e per sentirci bene.

La bellezza fisica non sta nel corpo definito “perfetto” da altre persone, ma in ciò che è perfetto per noi; se vogliamo cambiare il nostro corpo dobbiamo farlo solo per noi stess*.

Lascia un commento