You are currently viewing ECOTURISMO

ECOTURISMO

COS’E’ L’ECOTURISMO?

Sono molte le definizione esistenti di ecoturismo. Quella che vi presento è dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN):

Viaggi ecologicamente responsabili verso le aree naturali, al fine di godere e apprezzare la natura (e le caratteristiche culturali di accompagnamento, sia passate che presenti) che promuovono la conservazione, hanno un basso impatto sul visitatore e prevedono un coinvolgimento socio-economico beneficamente attivo delle popolazioni locali.”

Ecco le caratteristiche del turismo accessibile: 

  1. La principale motivazione deз turistз è l’osservazione e l’apprezzamento della natura e delle culture tradizionali prevalenti nelle aree naturali;
  2. Il turismo persegue funzione educativa (viene data molta importanza al riciclaggio, al consumo responsabile d’acqua, all’artigianato locale e al ciclismo o la camminata invece della guida in automobile. Grande enfasi è posta sulla protezione delle specie locali o delle specie particolarmente minacciate);
  3. з tour operator devono essere professionistз e organizzare escursioni per piccoli gruppi;
  4. Lз turistз devono ridurre al minimo l’impatto negativo sull’ambiente naturale e socioculturale;
  5. Devono supportare il mantenimento di aree naturali che vengono utilizzate come attrazioni ecoturistiche, generando vantaggi economici per le comunità locali e aumentando la consapevolezza verso la conservazione dei beni naturali e culturali.

DOV’È QUINDI IL VERO PROBLEMA? 

Ciò che risulta problematico è il turismo di massa poco informato, consapevole e rispettoso della natura. 

I problemi che si porta dietro questo tipo di turismo sono molteplici. 

Per esempio recarsi in luoghi o strutture inadeguate ad accogliere un numero molto ampio di persone provoca un danno in primo luogo all’ambiente naturale. 

Sono necessarie strutture specifiche che permettano di essere sostenibili, come impianti di trattamento delle acque e strutture sanitarie. 

L’industria turistica si concentra invece quasi esclusivamente sulla creazione di servizi per lo svago e il divertimento con conseguente impatto ambientale altissimo. 

Nelle zone turistiche sulle barriere coralline diverse attività proposte sono condotte senza rispettare le misure di sicurezza atte a non danneggiare gli ecosistemi naturali.

In Africa, la maggior parte dei centri turistici non possiede un sistema di depurazione delle acque. Di conseguenza si può arrivare a inquinare e contaminare i fiumi che sono poi usati dalle popolazioni locali come fonte di acqua potabile. 

Anche gesti minimi come camminare fuori dai sentieri tracciati possono erodere il terreno o danneggiare le specie di flora autoctona. 

Bisogna partire dalla consapevolezza che tutto ciò che facciamo ha un impatto sull’ambiente e che l’aumento esponenziale del turismo negli ultimi anni ha portato  ad un significativo degrado ambientale. 

In questo senso è chiaro perché sia fondamentale promuovere e sostenere l’ecoturismo

Questo modo diverso di intendere il viaggio può fare la differenza. 

Se solo la metà della popolazione mondiale si impegnasse a ridurre l’impatto ambientale del turismo si potrebbe riuscire a preservare quasi la totalità di ambienti attualmente a rischio. 

Questo tipo di consapevolezza porta avanti non solo buone pratiche ma anche un’educazione al rispetto dei luoghi visitati, alla ricchezza delle comunità locali e all’importanza di preservare monumenti e ambienti intorno a noi. 

COME ESSERE ECOTURISTз

Utili consigli facilmente applicabili sono: 

-viaggiare per tratti più brevi godendosi i panorami e le piccole cose intorno 

-prendere l’aereo solo se strettamente necessario

-evitare il più possibile plastica e oggetti usa e getta

-rispettare la natura nella sua interezza: la flora, la fauna e le popolazioni locali

-usare quanto più possibile prodotti e servizi locali per sostenere l’economia del luogo

-parlare e confrontarsi con persone autoctone per conoscere nuove occasioni o problematiche, in modo da essere sicuri di non peggiorare situazioni precedenti

FONTI

https://ecobnb.it/blog/2019/12/ecoturismo-importante/

https://it.wikipedia.org/wiki/Unione_internazionale_per_la_conservazione_della_natura

https://it.wikipedia.org/wiki/Organizzazione_mondiale_del_turismo

https://it.wikipedia.org/wiki/Global_Sustainable_Tourism_Council

Lascia un commento