You are currently viewing Il preservativo femminile

Il preservativo femminile

Il Femidom (profilattico femminile) è uno strumento di prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili che può essere utilizzato dalle donne. 

In Italia è difficile da reperire ma è possibile trovarlo in alcune farmacie, associazioni legate alla salute sessuale e consultori, oppure è ordinabile via internet e nei sexyshop.

Il Femidom è un’opzione in più per le donne che vogliono gestire in prima persona la propria sessualità e la propria protezione.

Il prezzo italiano però è molto alto (6,50-7,50 euro una confezione da 3).

Il preservativo femminile è una morbida e resistente guaina trasparente e inodore che si inserisce nella vagina prima di un rapporto sessuale, proteggendo sia dalla gravidanza che dalle malattie a trasmissione sessuale. 

La guaina è lunga 17 centimetri, con un anello molto flessibile su entrambe le estremità. L’anello interno è utilizzato per inserire il preservativo femminile e aiuta a mantenerlo al posto giusto mentre l’anello esterno è più ampio e morbido e rimane all’esterno della vagina durante il rapporto sessuale andando a proteggere la zona intorno all’apertura della vagina (la vulva).

Attualmente sono disponibili due tipi di profilattici femminili, entrambi prodotti dalla Female Health Company (FHC) con sede negli Stati Uniti che, a seconda del mercato, hanno diversi nomi commerciali come Reality, Femidom, Dominique, Femy, Myfemy, Protectv’ and Care. Esistono quindi il FC1 (approvato dalla FDA e dall’OMS) e il FC2 (prodotto successivamente, creato da un derivato del lattice), che rappresenta un progresso riguardo alla precedente versione perché ha le stesse proprietà della versione originale ma può essere prodotto ad un costo minore.

Il Femidom può essere inserito prima del rapporto, non dipende dall’erezione maschile e non richiede l’immediato ritiro del pene dopo l’eiaculazione.

Utilizzato correttamente e coerentemente, il preservativo femminile è efficace quanto gli altri metodi contraccettivi e non presenta effetti collaterali conosciuti o rischi.

Ricorda: all’inizio e prima di utilizzare il Femidom in un rapporto è meglio fare delle prove per prendere confidenza e imparare bene come indossarlo e come posizionarlo.

I materiali con cui è prodotto conducono calore, per cui l’attività sessuale con il preservativo femminile può diventare molto sensuale e naturale

Protegge vagina, cervice e genitali esterni, rappresentando una estesa barriera di protezione

Non ci sono seri effetti collaterali associati all’uso del preservativo femminile, e meno del 10% di coloro che lo usano riportano lievi irritazioni. Non provoca reazioni allergiche.

Può essere inserito prima del momento del rapporto, quindi non interrompe la spontaneità sessuale

È già lubrificato con un prodotto a base di silicone al fine di facilitarne l’introduzione e i movimenti durante il rapporto

Possono essere utilizzati ulteriori lubrificanti, sia a base oleosa che acquosa.

Si utilizza una sola volta

Non richiede prescrizione. Vediamo alcune caratteristiche:

  • È lungo come il preservativo maschile ma più largo
  • L’anello esterno, muovendosi leggermente sulla clitoride, permette di aumentare il piacere
  • Per rimuovere il Femidom, l’anello esterno dovrà essere mantenuto stretto e girato su se stesso per evitare la fuoriuscita dello sperma
  • Non va usato contemporaneamente al condom: ci può essere il rischio di rottura


Fonti:

www.lila.it

www.sicontraccezione.it

Lascia un commento