You are currently viewing Qual è la differenza tra orientamento sessuale e identità di genere?
#orientamentosessuale #identitàdigenere

Qual è la differenza tra orientamento sessuale e identità di genere?

Iniziamo dalle basi! C’è ancora molta confusione su aspetti come orientamento sessuale e identità di genere, Eduxo è qui per chiarirvi le idee!

Orientamento Sessuale

Con il termine, si intende l’attrazione – o la sua mancanza – sessuale e/o romantica, emotiva e affettiva di un individuo per un’altra persona.

Focus sulla Sessualità: Ciò che compone l’identità di una persona, ed include il sesso biologico, l’orientamento sessuale, l’identità di genere e le pratiche sessuali. 

Vi sono un numero infinito di modi in cui qualcuno potrebbe definire la propria sessualità. Ed è giusto dare un chiarimento in merito.

Le persone possono identificarsi con una sessualità o un orientamento sessuale indipendentemente dalle loro esperienze sessuali o romantiche.

Tali possono essere FLUIDI e variare nel tempo. L’orientamento sessuale non deve necessariamente essere statico nel corso della propria vita.

Identità di genere

Con il termine identità di genere, invece, si intende la percezione intima che una persona ha del proprio genere. Essa viene acquisita tramite l’esperienza personale e collettiva in quanto concetto fortemente legato a variabili psicologiche e socioculturali.

Focus:

Genere: Prodotto della cultura umana che definisce -femminilità- e -mascolinità-, non in base alle differenze di natura biologica o fisica, ma su componenti di natura sociale e culturale.

Sesso biologico: Determinato delle caratteristiche genetiche, ormonali e anatomiche di una persona.

Poiché il genere è un costrutto sociale, una persona può avere una percezione del proprio genere diversa o uguale al sesso biologico assegnato alla nascita

NON è definibile come categoria fissa. Ciò significa che la propria identità di genere può cambiare più volte nel corso della vita e NON è nemmeno un semplice binario: Esistono identità di genere al di fuori delle categorie -uomo- o -donna-.
Una persona può riconoscersi in tali, in nessuna delle due, in entrambe o muoversi liberamente tra e al di fuori queste.

È importante sottolineare che l’identità di genere di una persona è completamente separata dal suo orientamento o preferenza.

Lascia un commento