Tokenism

Tokenism

Che cos’è il Tokenism? Definito anche come “teoria della massa critica” (nella sociodinamica), è un fenomeno molto più diffuso di quanto crediamo. 

Si può trovare in molte forme nella società odierna, soprattutto in campo lavorativo, cinematografico e in politica. 

Combatterlo significa educare la società ad un cosmopolitismo che tenga conto della pluralità etnica in cui siamo sempre più immers*, non riducendo una conquista, piccola o grande che sia, di un soggetto socialmente svantaggiato ad un gesto simbolico per coprire l’ingiustizia sociale, il razzismo, la misoginia o l’omofobia.

Il tokenism è un fenomeno che prevede delle concessioni simboliche ad un gruppo sociale minoritario e svantaggiato per dare una parvenza di equanimità e giustizia, solo per dimostrare di fare qualcosa che è visto come giusto e non perché si crede davvero che sia la cosa giusta.

Tokenism sul lavoro:

  1. In un ufficio di soli uomini, viene assunta una donna. 

Questa donna, che in realtà potrebbe essere una qualsiasi persona di un qualunque gruppo sociale svantaggiato, si ritrova ad avere sì un posto di lavoro, ma rimane l’unica nel suo ufficio, mantenendo il suo status di gruppo minoritario.

Tokenism nell’industria cinematografica

2. In un programma TV o in un film vi è un solo personaggio etnicamente differente (solitamente stereotipato) o sono tutti bianchi, eterosessuali e cisgender.

L’industria cinematografica da sempre assume in larga parte persone con caratteristiche caucasiche, non rappresentando né sul piccolo né sul grande schermo la reale multiculturalità della popolazione, che sta diventando sempre più diversificata.

Tokenism in politica

3. Un partito politico propone candidat* di gruppi sottorappresentati, come donne o minoranze razziali, in gare in cui il partito ha poche o nessuna possibilità di vincere.

Infatti, la classe politica è composta principalmente da uomini.

Nel Parlamento italiano, ad esempio, al primo gennaio 2019, ci sono 339 donne (contro 610 uomini), il 35,7% dei seggi totali. (Fonte: UN Women)

Il tokenism si può e si deve combattere, affinché vi sia una maggiore rappresentazione culturale in tutti gli ambiti della nostra vita.

Questo favorirebbe senz’altro una maggiore accettazione, inclusione ed integrazione.

Fonti

UN Women

https://dictionary.cambridge.org/it/dizionario/inglese/tokenism

https://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=tokenism

https://www.infodata.ilsole24ore.com/2019/12/22/quante-donne-fanno-politica-tutti-dati/?refresh_ce=1

https://www.independent.co.uk/news/media/ethnic-minorities-accuse-tv-programmers-of-tokenism-869817.html

Eleonora Santonocito

N.B. L’articolo risulta pubblicato da Isabella Sofia De Gregorio (Presidente di Eduxo) in quanto l’autrice non è più una content creator di Eduxo e non è più presente il suo account.

Lascia un commento