GIORNATA INTERNAZIONALE DEI PRONOMI

La Giornata internazionale dei pronomi nasce nel 2018 e si celebra ogni anno il terzo mercoledì di Ottobre. Riferirsi alle persone con i pronomi che queste scelgono è fondamentale per la dignità umana. Questa ricorrenza cerca di abbattere lo stigma sulla condivisione e l'educazione sui pronomi personali. Celebrare questa giornata è importante perché le persone trans* sono quotidianamente vittime di misgendering (l’uso di pronomi sbagliati o di qualsiasi altra parola specifica dell’altro genere quando ci si riferisce a qualcunə) e si tratta di una violenza verbale a tutti gli effetti. Noi di Eduxo abbiamo pensato di consigliarvi alcune idee per partecipare a questa giornata di sensibilizzazione e di fornirvi alcune linee guida per un’interazione più inclusiva.

Continua a leggereGIORNATA INTERNAZIONALE DEI PRONOMI

8 motivi per dire di NO alla PENA DI MORTE

Il 2020 è stato caratterizzato da un’ulteriore riduzione, a livello globale, nell’uso della pena di morte. La pandemia da COVID-19, oltre ad aver contribuito alla diminuzione nel numero delle esecuzioni capitali imposte ed eseguite, ha inasprito l’intrinseca crudeltà di questa pena. Il numero delle esecuzioni documentate è diminuito del 26% rispetto al dato totale del 2019, raggiungendo il valore più basso registrato in dieci anni e confermandone la ininterrotta riduzione, anno per anno, in atto dal 2015. L’88% di tutte le sentenze capitali sono state eseguite in quattro paesi: Iran (almeno 246), Egitto (almeno 107), Iraq (almeno 45) ed Arabia Saudita (27). I dati migliorano di anno in anno, ma l’impatto della pena di morte nel mondo è ancora molto forte. Le violazioni dei diritti umani continuano ed è necessario informarsi per definire le motivazioni secondo cui tuttз dovrebbero dire NO alla pena di morte. I punti contro la condanna a morte sono numerosissimi, noi in questo articolo ne tratteremo otto.

Continua a leggere8 motivi per dire di NO alla PENA DI MORTE

Psicoanalisi attraverso il gioco

Il gioco è una delle attività umane in grado di generare soddisfazione e piacere. Tuttз noi abbiamo scelto il “nostro” gioco sulla base del nostro interesse e del nostro piacere. In modo particolare lз bambinз fanno del gioco la loro occupazione e attraverso il gioco esprimono se stessз, i propri interessi e anche le proprie emozioni e stati d’animo. Melanie Klein è stata una psicoanalista nota per i suoi studi e lavori nel campo della psicoanalisi infantile; è la prima a fondare una psicoanalisi per lз bambinз con un uso metodologico del gioco, restando ancora oggi un fulcro della psicoanalisi infantile. In questo articolo analizzeremo la teoria del gioco di Melanie Klein scoprendo quanto giocare possa rappresentare per lə bambinə la scoperta di sé e del suo io interiore.

Continua a leggerePsicoanalisi attraverso il gioco

GIORNATA MONDIALE DEL COMING OUT

Il #ComingOutDay si tiene ogni anno l’11 Ottobre. È una ricorrenza internazionale in cui la comunità LGBTQIA+ celebra l’importanza del coming out. In questo articolo parleremo della differenza tra #ComingOut e #Outing e di come sia nata questa giornata. Ci siamo anche chiestз se nel 2021 abbia ancora senso fare coming out e di come il #Covid19 abbia impattato questa dimensione della nostra vita. Qualcunə ha mai fatto coming out con voi? Come avete reagito?

Continua a leggereGIORNATA MONDIALE DEL COMING OUT

VICTIM BLAMING: LA COLPA NON È DELLA VITTIMA

COS'É IL VICTIM BLAMING? Il fenomeno del victim blaming consiste nella colpevolizzazione della vittima per il comportamento illegittimo che ha subito, in particolar modo molestie, violenze sessuali, stupri, fino ad…

Continua a leggereVICTIM BLAMING: LA COLPA NON È DELLA VITTIMA